I vantaggi di un hosting dedicato windows

Analizzando innanzitutto cos’è un hosting dedicato possiamo cominciare a scoprirne i vantaggi.
Cominciamo con il dire che a differenza di un hosting condiviso, l’hosting dedicato consente la completa personalizzazione e gestione in quanto, essendo ad uso esclusivo di un unico utente, questi ne può gestire ogni parte ed ogni servizio
Ad un hosting dedicato viene interamente assegnata una macchina con la possibilità di piena libertà nelle impostazioni di sistema e di conseguenza di sfruttare appieno anche le caratteristiche proprie dell’hardware presente.
Esistono due tipologie di hosting dedicato. La prima managed è completamente gestita dallo staff tecnico dell’hoster avendo massima assistenza in caso di problematiche, aggiornamenti o guasti. La seconda tipologia detta unmanaged comprende solamente l’affitto e la configurazione del server.
In ogni server di hosting dedicato bisogna installare un sistema operativo adatto all’accoglienza e alla stabilità del maggior numero di programmi per questo motivo solitamente viene installato windows come sistema operativo in quanto solitamente più comune e diffuso quindi più performante con la maggior parte dei programmi utili.
L’hosting dedicato windows si presenta quindi come scelta migliore nei casi in cui si ha esigenza si far fronte a volumi di traffico notevoli su vari fronti in quanto essendo comunemente sfruttato ha sviluppato maggiore stabilità anche in caso di forte stress.
In ogni caso prima di affittare un hosting, è bene affidarsi a compagnie solide che garantiscano uptime soddisfacenti. Ogni downtime prolungato può provocare disastrose perdite di ranking o addirittura la cancellazione dagli indici web di un sito.
È bene anche considerare inoltre la provenienza dell’hosting. Se un sito proviene dall’italia è bene scegliere un hosting italiano per non incorrere in tempi di risposta pachidermici oltre al fatto che i motori di ricerca solitamente valutano più attendibili siti con server della stessa provenienza.

Comments

comments