Archivio della categoria: Internet e New Media

Migliorprezzo.it, perché conviene? Tutti i vantaggi del sito di e-commerce

Un sito e-commerce dove acquistare i prodotti più disparati, dalla cucina al tempo libero, dalla cura del corpo all’informatica, con la possibilità di confrontare gli articoli in tempo reale, conoscere le caratteristiche e leggere i commenti degli altri utenti? Esiste ed ha un nome: Migliorprezzo.it. Un vero e proprio paradiso per gli amanti dello shopping online, che qui potranno trovare tutto ciò di cui hanno bisogno a portata di clic. Non è più necessario prendere l’auto, stressarsi nel traffico, cercare un parcheggio e districarsi tra la folla di un centro commerciale pe acquistare i prodotti. Tutti gli acquisti possono essere effettuati senza stress su Migliorprezzo.it, dove navigare tra le 8 sezioni alla ricerca dell’articolo desiderato.

Nella sezione “cucina” è presente un ventaglio molto ampio di offerte per scatenare la fantasia ai fornelli: dai forni a microonde alle crepiere, dalle friggitrici alle macchine per caffè, dai frullatori alle macchine per la pasta, ecc. Tutti i prodotti sono scelti con cura ed attenzione, per offrire al pubblico un catalogo selezionato delle migliori marche sul mercato. Nella sezione “casa e giardino” sono esposti i migliori articoli per la cura della propria abitazione e del prato, dai diffusori per gli aromi ai barbecue fino ai robot tagliaerba.

La sezione “salute e bellezza” permette di avere cura di se stessi acquistando prodotti come asciugacapelli, idropulsori, rasoi elettrici, umidificatori, ecc. Non sempre è possibile andare in palestra, a volte per questioni logistiche ed altre anche per motivi economici. In questi casi la cosa migliore è costruirsi una piccola palestra in casa, acquistando i prodotti su Migliorprezzo.it nell’area “sport e tempo libero”. Cyclette, panche e zaini sono solo alcuni degli articoli disponibili in questa categoria. L’hobbistica è una pratica sempre più diffusa nelle case degli italiani, per questo motivo Migliorprezzo.it nell’area “fai da te” ha raccolto i migliori prodotti per i piccoli lavori in casa, come trapani, macchine da cucire, kit di lavoro, ecc.

Gli amanti della musica potranno trovare tutto ciò di cui hanno bisogno per suonare nei locali, o semplicemente per divertirsi in casa, nella sezione “strumenti musicali”. Tastiere, console dj, microfoni e tanto altro ancora sono tra i prodotti esposti nelle vetrine di Migliorprezzo.it. Per chi invece desidera potenziare il proprio computer c’è l’apposita sezione “informatica”, con la recensione e le caratteristiche di tutti gli articoli disponibili. Infine la sezione “elettronica” propone una serie di articoli tecnologici ed all’avanguardia come gli smartwatch, le fotocamere digitali subacquee, gli amplificatori, le spy pen, ecc.

Come essere primi nei motori di ricerca?

Ormai si sa, Google offre migliaia di risultati per qualsiasi ricerca venga effettuata e per questo è diventato davvero difficile conquistare le prime posizioni se non si ha conoscenza di base di web marketing e di ottimizzazione di un sito web. In realtà, spesso basta il buon senso per compiere le scelte più utili per il posizionamento di un sito web.

Come intervenire per migliorare la propria posizione ed essere primi nei motori di ricerca?

  1. Google mette al primo posto i siti che ritiene siano i più interessanti per i propri utenti
  2. Google rileva gli errori grammaticali e ortografici dei testi penalizzando il sito
  3. Google non dà valore al testo delle immagini o alla presenza di effetti grafici speciali
  4. La velocità di apertura delle pagine è un fattore che viene valutato positivamente dal motore di ricerca
  5. Google premia i siti responsive, visibili cioè da tutti i dispositivi mobili, e quindi fruibili dalla maggior parte degli utenti che prediligono il collegamento da smarthphone o tablet
  6. Viene valutato attentamente il codice delle pagine del sito e in particolare:  
  • i tag title,
  • le description,
  • le keywords
  • i links
  1. Per essere valutato positivamente il sito deve avere contenuti chiari e utili per gli utenti
  2. Un sito aggiornato frequentemente viene maggiormente apprezzato dal motori di ricerca
  3. La scelta delle keywords ovviamente è significativa poiché tra le caratteristiche rilevate dal Seo nel 2015 è presente l’utilizzo da parte degli utenti del web di keywords poco generiche ma più mirate ad ottenere risposte precise ( ad esempio, non scarpe rosse più generico, ma scarpe rosse donna con tacco)
  4. Google verifica il Bounce Back, ossia il comportamento dei navigatori monitorando in quanto tempo e in che pagina escono dal sito e interpretando quindi che non hanno trovato quello che cercavano. Questa analisi incide negativamente per il posizionamento ai primi posti nei motori di ricerca.

Concludendo, questi sono alcuni degli interventi che si devono attuare tendendo presente che è un lavoro di continuo monitoraggio (grazie alla statistiche offerte da Google) e che va perfezionato man mano.

Facebook prenderà il posto dei casinò online?

 

Facebook entrerà nel settore del gioco d’azzardo real money? Quanto hanno da temere i casinò online dell’avvento di Facebook nel loro territorio?

Facebook: attrazione fatale per i casino online

Una parte importante degli introiti di Facebook è data dalla componente social delle sue app. Per una software house non c’è niente di meglio del social network di Zuckerberg, vale a dire la più grande vetrina online del mondo, per distribuire le proprie applicazioni. In cambio Facebook si prende una percentuale degli introiti ottenuti da esse. Il potenziale pubblico raggiungibile dal social network è di circa 800 milioni di utenti!

Facebook propone svariati giochi online da casinò in flash tra cui il poker texas hold’em che negli ultimi anni ha ottenuto un successo notevole. Si tratta generalmente di giochi nella versione for fun in cui l’aspetto social prevale su quello competitivo. Negli ultimi mesi però Facebook sta investendo in un business potenzialmente assai più redditizio: i giochi da casinò con la possibilità di scommettere soldi veri! In Gran Bretagna questa iniziativa ha provocato accese critiche in quanto il social network è frequentato da minori che rischierebbero di essere attratti (prima del dovuto) nelle grinfie del gioco d’azzardo.

È molto probabile che, visti gli interessi economici, si escogiterà un sistema per rendere il gioco d’azzardo su Facebook fruibile esclusivamente dagli adulti, tipo l’inserimento del codice fiscale o degli estremi bancari al fine di riconoscere l’utente. È ancora presto per prevedere quello che succederà, ma di certo, vista la potenza del soggetto, gli operatori di gioco d’azzardo hanno da temere: l’ingresso di Facebook nel loro settore potrebbe, come uno tsunami, spazzarli via.

Marketing e web la necessità di un consulente

Il mondo del marketing è sempre più legato a quello del web, così qualsiasi azienda o professionista che voglia essere realmente al passo con i tempi e mantenersi competitivo, deve essere presente in Rete con un proprio portale ed investire parte delle sue risorse nel web marketing.

L’importanza del primo punto, ovvero di avere un proprio sito web, è palese, visto che, senza uno spazio che rappresenta la propria attività e racconta la propria storia è impossibile promuovere i propri servizi e prodotti a tutti quei potenziali clienti, sempre più numerosi, che si rivolgono al web per acquistare un bene o un servizio. A proposito dei siti web “aziendali” si è ormi ripetuto più di una volta che i cosiddetti siti vetrina non hanno alcuna utilità, in termini di pubblicità e soprattutto di espansione del proprio business. Si perché per allargare il proprio mercato ed incrementare il proprio fatturato è necessario catturare l’attenzione di nuovi clienti, non soltanto mettendo in mostra i propri prodotti ma anche facendone notare la miglior “qualità” rispetto a quelli dei concorrenti.

Ovviamente per catturare nuovi potenziali clienti il vostro portale web deve essere ben costruito e strutturato, graficamente accattivante, di facile navigazione e ricco di informazione, ma non solo!

In aggiunta il vostro sito deve essere ben posizionato nei principali motori di ricerca, primo tra tutti Google.

Ma cosa significa posizionamento e soprattutto come raggiungere questo scopo?

Il posizionamento di un sito web è un percorso molto lungo e delicato, che non può essere improvvisato e che richiede sempre la consulenza e la guida di un esperto del settore, ovvero di un seo, che ha il compito di consigliare la migliore strategia, pianificandola nei minimi dettagli, ovvero tenendo conto del mercato di riferimento, del target del pubblico che si desidera raggiungere, del potenziale del vostro sito e delle risorse dei vostri competitors.

Tanti aspetti tutti ugualmente importanti che solo un professionista seo sarà in grado di valutare nella giusta misura, approntando di conseguenza una strategia che sarà davvero efficace ed in grado di posizionare il vostro sito ai vertici dei motori di ricerca.

Ultime notizie: cronaca e motori quelle più lette


Tra le ultime notizie entrano di diritto anche le notizie cronaca e le notizie motori, ma ora analizziamo nel dettaglio queste altre due tipologie di informazioni. Per quanto riguarda le notizie di cronaca bisogna dire che ogni giorno i vari tg ci bombardano la testa con tantissime notizie non certo piacevoli e questo accade perché è ciò che il grande pubblico vuole, come una sorta di realismo sfegatato,per essere parte di una realtà più ampia di quella personale.
La gente ha intenzione di non stare sempre chiusa nel proprio guscio, di uscire e vedere cose fa l’altra gente nel mondo. Certo la notizie di cronaca è un genere che in linea di massima ascoltano tutti ma passando più allo specifico, la notizia sui motori è più selettiva.
Ma in che senso selettiva? Non tutti amano questo sport e di conseguenza non tutti seguono questo tipo di informazioni, ma molto spesso accade ad esempio che queste notizie siano inserite in un contesto più ampio.
Per intenderci bisogna pensare ai telegiornali sportivo, dove vi sono notizie su tanti sport differenti e non solo sui motori ed è per questo che anche chi non ama le moto ascolta lo stesso questo tipo di informazioni, proprio per dare continuità alla propria cultura sportiva.

Google a servizio de L’Aquila: nasce noilaquila.it

Cosa hanno in comune Google e L’Aquila?
Fino al 14 giugno scorso poco e niente, da quel momento in poi “Noi L’Aquila”!
Sembrano parole senza senso ma in realtà celano un messaggio davvero significativo: quello della solidarietà; sì, perché la solidarietà è uno degli elementi che possono contribuire ad aiutare la città de L’Aquila ad uscire dal periodo buio che sta vivendo dal 2009, quando la terra ha deciso tremare proprio in quell’area distruggendo tutto quello che c’era intorno.
Tante sono state da allora le iniziative solidali a favore della città, come il concerto “Amiche per l’Abruzzo”, per citarne una, e adesso la solidarietà sfrutta il potere del web grazie al progetto powered by Google “Noi L’Aquila”.
Che cos’è Noi L’Aquila?
Dal punto di vista tecnico è un sito o meglio una piattaforma che consente di condividere materiale sulla città de L’Aquila; dalle foto ai video, dai racconti di viaggio ai ricordi, qualsiasi cosa purchè sia avvenuta nel capoluogo Abruzzese.
Inoltre possiamo dire che è anche una piattaforma di progettazione, infatti mentre alcuni utenti sono impegnati a pubblicare il materiale a propria disposizione, altre persone possono dare sfogo alla creatività provando ad immaginare come potrebbe essere la città futura e riportandola sotto forma di un modello in 3D grazie agli strumenti Google SketchUp e Google Building Maker, modelli che magari un giorno potranno dare spunto al reale progetto di rinascita della città.
Se state pensando che tutto ciò sia complicato perché la vostra conoscenza di internet si limita alla posta elettronica sappiate che non c’è nulla da temere perché Google ha pensato anche a voi!
Infatti oltre a creare strumenti utilizzabili da tutti ha messo a disposizione degli utenti una struttura con monitor LCD e connessione ad internet che serve appunto ad aiutare il pubblico in difficoltà.
La struttura ovviamente è stata allestita nel centro della città.

Ma in che modo tutto ciò può aiutare la città de L’Aquila?
Facendo in modo che ciò che è stato distrutto non venga dimenticato; infatti grazie alla collaborazione di tutti quelli che prenderanno parte al progetto con il proprio materiale, verrà preservata la memoria storica del patrimonio artistico e culturale della città, una memoria che potrà essere tramandata in futuro e che altrimenti rischierebbe di esser cancellata per sempre!
In fin dei conti prender parte al progetto non costa niente se si ha qualcosa da condividere, perché anche se noi non siamo grandi come Google possiamo comunque, nel nostro piccolo, contribuire a mantenere vivo il ricordo de L’Aquila con tanto amore e il minimo sforzo.