Archivio della categoria: Salute e Benessere

Cause e prevenzione delle carie

Una corretta igiene orale è la prima regola da osservare se si vogliono avere denti sani e bianchi. Ma per cercare di tenere sempre gli agenti cariogeni lontani dal cavo orale bisogna non solo spazzolare bene i denti dopo ogni pasto, ma anche fare dei controlli dal dentista ad intervalli regolari, in modo da prevenire qualsiasi tipo di problema che possa danneggiare la vostra dentatura.  Una particolare cura dei denti deve avvenire la sera, prima di coricarsi, poiché i residui di cibo tra i denti, durante la notte, vengono facilmente trasformati in acidi dai batteri e quindi rovinano i denti, corrodendoli. L’indebolimento dello smalto dentale diventa un terreno molto fertile per la presenza di carie che vanno proprio a consumare lo smalto e a bucare il dente.  Generalmente si preferisce un dentifricio al fluoro, poiché questo minerale aiuta a rinforzare lo smalto dei denti, mentre lo spazzolino deve avere delle setole di media durezza e deve avere una testa piccola in modo da arrivare a tutti gli angoli della bocca. I denti vanno spazzolati seguendo un movimento verticale  che va dalle gengive verso i denti. Dopo aver spazzolato tutti i denti con molta cura, impiegandoci almeno tre minuti, dovrete utilizzare il filo interdentale in modo da togliere tutti i residui di cibo rimasti tra i denti.  Oltre alla pulizia dei denti è però anche molto importante l’entità dei cibi che ingeriamo, infatti assumere cibi molto zuccherini può solo aumentare la probabilità della formazione di carie  dato che i residui di tali cibi aderiscono molto bene ai denti e quindi aumentano la loro permanenza nel cavo orale. Come già detto, il fluoro, come anche la clorecsidina, sono sostanze utilizzate da sempre per la prevenzione alle carie, però la loro assunzione attraverso colluttori e dentifrici non permette di ottenere tutti i benefici che veramente potrebbero apportare e per tale motivo è stata creata una lacca che va applicata sui denti  rilasciando quantità di fluoro proprio sulle zone più a rischio.  La prevenzione è fondamentale poiché una volta che la carie è insorta l’unica soluzione è quella di ricorrere alle cure dentistiche. Il medico infatti  eliminerà la carie dal dente che poi verrà medicato attraverso un’otturazione, ma nei casi più gravi il dente viene estratto.

Le cause della cellulite

creme anticelluliteLa cellulite è causata da un insieme di cause molto varie e diverse fra di loro. Innanzitutto il fattore primario sono gli estrogeni, ossia gli ormoni femminili, proprio questo spiega il fatto che in particolare le donne vengono colpite dalla cellulite. Le cause della cellulite, come detto, sono molte, troviamo ad esempio le predisposizioni genetiche, le cause ormonali, il deposito di grasso nel tessuto sottocutaneo, ma anche alterazioni vascolari che possono produrre ritenzione idrica a livello degli arti inferiori.

Di solito la situazione patologica della cellulite è aggravata dallo stile di vita che viene condotto, da un’alimentazione scorretta, da diete sbagliate, disturbi intestinali, come ad esempio stipsi, ma anche patologie caratterizzate da ritenzione idrica, una vita sedentaria e l’uso dei tacchi alti e infine il fumo e l’alcool che sono due fra le cause principali della cellulite.

Molti studi scientifici sull’argomento hanno dimostrato che esiste una predisposizione genetica nell’insorgere della cellulite, infatti determinati geni possono enfatizzare la sensibilità agli effetti ormonali, portare ad una maggiore fragilità capillare e portare alla nascita della cellulite.
Gli ormoni femminili dunque sono la maggiore e principale causa della cellulite e svolgono un’azione fondamentale nel contribuire alla sua formazione e alla sua permanenza.

Gli ormoni infatti facilitano il deposito di grasso nel tessuto sottocutaneo e portano all’insorgere della cellulite in particolare nelle regioni delle cosce, dei glutei, delle ginocchia, delle caviglie e a volte anche sull’ addome. Gli ormoni possono inoltre favorire il crearsi di ritenzione dei liquidi e di conseguenza a favorire il formarsi della cellulite.

Pelle liscia e vellutata. Il sogno di tutte le donne

Il sogno di tutte le donne è avere una pelle liscia; oggi tutto ciò è realizzabile grazie all’epilazione definitiva ottenuta grazie a prodotti come EpilQuick Maniquick. Si tratta di soluzioni che agiscono sui peli in ogni zona del corpo: dal viso alle gambe, dalle ascelle alle labbra, dalle braccia al petto. Soluzioni come questa si applicano molto bene a peli di massimo 5 mm e non più corti di 3 mm, sono di utilizzo semplice ed indolore, e per questo alla portata di tutte, anche delle estetiste fai da te meno esperte.
Anche la luce pulsata permette una epilazione definitiva e soprattutto indolore. Con la luce pulsata l’epilazione viene ottenuta applicando una luce ad alta intensità sul pelo che veicola in questo modo una quantità (controllata) di calore al follicolo, fino a renderlo inattivo. Trattandosi di un trattamento che sfrutta la luce, l’efficacia di questa tecnica è maggiore sulle pelli che offrono un maggior contrasto cromatico con i peli presenti.
Vi sono tuttavia dei peli più grossi e radicati che sono resistenti alla luce pulsata. Su di essi è possibile applicare una ulteriore tecnica chiamata “Nyd-Yag” anch’essa basata sull’emissione di radiazioni luminose tramite diodi laser.
Tuttavia, una corretta epilazione non è l’unica regola per avere una pelle sempre liscia e levigata. È anche importante agire sull’ igiene della cute, magari attraverso una periodica pulizia del viso che mandi via brufoli e gli anti estetici punti neri. Inoltre, al fine di avere una pelle liscia e vellutata occorre ridurre e, se possibile, eliminare, i segni dell’ acne, le rughe, le macchie e le cicatrici. A tal proposito ci viene in aiuto una sostanza: l’ Elicina. L’ Elicina, a base naturale, composto dall’80% da bava di lumaca, esercita sulla pelle una naturale azione esfoliante, nutritiva e antiossidante.
Una pelle è bella da vedere quando è liscia, levigata ma anche idratata; una corretta idratazione aiuta a rendere l’epidermide più morbida e piacevole sia al tatto che alla vista. Per questo sono importantissime le creme idratanti, da utilizzare se possibile quotidianamente, magari tramite una veloce applicazione prima di andare a letto. Durante i mesi più caldi all’idratazione notturna va poi associata la protezione diurna dai raggi UV, tra le principali cause di invecchiamento dell’epidermide.
Invecchiamento che agisce corrugando la pelle; invecchiamento che a sua volta può essere combattuto attraverso l’applicazione di creme stimolanti, ovvero contenenti i famosi “peptidi” che aiutano a produrre il collagene, oppure nutrendo la pelle con creme antiossidanti di origine naturale, ricche di vitamine C ed E.

Mangiare bene per risolvere i problemi di obesità

Secondo una recente ricerca formulata da Amc, Obm Onlus e Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano, un terzo dei giovanissimi italiani sperimenta problemi di peso. La colpa è, ovviamente, anche e soprattutto di quello che si mangia: sempre più spesso, infatti, la “dieta” quotidiana di bambini e ragazzi è costituita in prevalenza da snack salati, merendine, cibi pronti e poche verdure.

La cattiva educazione alimentare può avere conseguenze gravi sulla salute dei più giovani, che con il passare degli anni possono sperimentare situazioni di obesità. Tutto ciò è inoltre aggravato dall’incapacità delle famiglie di affrontare correttamente i primi segnali di diseducazione alimentare, con una parte prevalente dei nuclei familiari che ritiene di non sapere come comportarsi dinanzi a tali elementi pregiudizievoli, o afferma di non avere il tempo o le qualità culinarie necessarie per porre rimedio a tale situazione.

Proprio per tale motivo, sono in corso di avvio, in tutta Italia, dei veri e propri percorsi di informazione scolastica sull’importanza del raggiungimento del benessere alimentare, vera e propria leva per ottenere uno stato di salute ottimale, da consolidare con il passare degli anni.

Per aiutare giovani e meno giovani nel conseguimento di questo obiettivo, i centri NaturHouse mettono a disposizione della propria clientela prodotti per dimagrire e la consulenza dei propri esperti che, grazie ad un aggiornamento continuo delle proprie competenze e delle offerte dei punti vendita, potranno accompagnare l’utenza lungo un percorso dinamico di corretta alimentazione e, di conseguenza, di benessere del proprio corpo e della propria mente.

In tutto il mondo sono più di 4 milioni i clienti NaturHouse che hanno scelto di conferire la giusta fiducia ai metodi della società: persone soddisfatte dall’approccio consulenziale ricevuto, che affermano di aver finalmente imparato a mangiare correttamente e a condurre uno stile di vita sano e improntato alla serenità e al completo benessere.

Rimedi naturali per i capelli grassi

Per chi soffre del noiosissimo problema dei capelli grassi, un valido alleato viene dal mondo della cosmetica naturale.

Basta quindi con prodotti chimici ricchi di tensioattivi aggressivi, shampoo antiforfora e lavaggi frequenti. Con pochi semplici accorgimenti e con l’utilizzo di shampoo naturali con specifici principi attivi, è possibile, infatti, ottenere un graduale miglioramento nella salute dei nostri capelli.

L’eccesso di sebo sul cuoio capelluto è dovuto, innanzitutto, a fattori di carattere ambientale, ma è anche causato da cattive abitudini in fatto di alimentazione. Se sull’inquinamento non possiamo nulla (non da soli almeno), correggere le nostre abitudini alimentari può dare certamente una mano. Diciamo addio allora a cibi ricchi di grassi e ipercalorici e diamo il benvenuto a frutta e verdura e ad una giusta dose di proteine, animali e non.

Per quanto riguarda invece la pulizia dei capelli, no a lavaggi frequenti e a strofinate vigorose che, lungi dallo scacciare il sebo dalla nostra testa, non fanno che provocarne una maggiore produzione.

Qualunque shampoo decidiate di usare la prima regola è usarne poco. Se poi ad uno shampoo qualsiasi ne preferite uno che ha come principio attivo di base una pianta con proprietà antisettiche e disinfettanti come la betulla, l’aloe vera, il the, la menta o l’edera, di certo avrete fatto un passo avanti nella risoluzione del problema.

Passando all’asciugatura, evitate di usare phon a temperature eccessive e cercate di tenerlo ad almeno 20-30 cm di distanza. Inoltre tentate di limitare l’utilizzo di piastre e tinture ed eliminate del tutto gel, lacche e cere

Se poi i capelli grassi sono il vostro marchio di fabbrica e anche prendere tutte queste precauzioni non è servito a nulla, forse la vostra testa ha bisogno di una buona maschera che potrete fare da voi semplicemente mescolando dello yogurt bianco a del miele. Una volta messa per bene sui capelli va tenuta su per almeno mezz’ora.

Mantenendo queste buone abitudini nel corso del tempo e, soprattutto, non dimenticando di vivere una vita il più sana possibile, di certo il sebo in eccesso non avrà vita facile e i vostri capelli appariranno più luminosi, sani e nutriti.

Dieta e Sport per vivere in salute

Per chi ama mantenersi in forma e soprattutto ci tiene in modo considerevole alla salute e al pieno benessere del suo corpo e della sua mente, allora non potrà proprio fare a meno di seguire una sana e ben bilanciata dieta alimentare, accompagnata da un esercizio fisico quotidiano.

Fare sport è importante e anche se costa molta fatica praticarlo esso ci da la possibilità di tenere tonici e sodi i nostri muscoli, mantenere un elevata elasticità dei nostri tendini e dei nostri legamenti e cosa più importante ci consente di mantenere pienamente sano il nostro organismo. Infatti tramite un attività di cardiofitness potremo stimolare il nostro metabolismo, spronandolo così a bruciare più rapidamente il grasso in eccesso, trasformandolo in utili energie, diminuendo così anche la percentuale di colesterolo “cattivo” presente nelle nostre arterie.

Lo sport quindi aiuta non solo a mantenere una forma fisica asciutta e ben definita, ma aiuta anche a migliorare l’efficienza del nostro sistema cardiocircolatorio, rendendo giorno dopo giorno sempre più forte il nostro cuore e rendendolo capace di resistere più facilmente agli sforzi fisici. Migliorando l’efficienza dell’organismo potremo tenere a bada anche malattie legate al metabolismo come il diabete ed uno degli strumenti migliori per rafforzare il cuore e sviluppare un importante resistenza aerobica e la spin bike.

La così detta bici da spinning è un attrezzo molto utile per allenarsi in casa, quando magari date le brutte condizioni meteo non è possibile uscire fuori per allenarsi e per fare una bella pedalata. Questo attrezzo è molto utile soprattutto per i ciclisti professionisti che vogliono sviluppare i fasci muscolari delle gambe e visto che il cuore viene messo enormemente sotto sforzo durante l’esercizio di spinning, prima di praticare quest’ultimo è sempre meglio richiedere il parere del proprio medico.

L’esercizio fisico deve però essere accompagnato da una buona fase di riposo, ma soprattutto da una corretta alimentazione, che deve contenere un certo rapporto di carboidrati e proteine a seconda degli obiettivi fisici che vogliamo raggiungere. Una dieta principalmente basata sulle proteine e quindi sulla carne, i prodotti derivati dal latte, uova e pesce è molto utile per sviluppare un importante massa muscolare, mentre una dieta basata principalmente sui carboidrati complessi, contenuti per esempio nelle patate, nella pasta, nei cereali e nel pane, è invece molto utile per sviluppare grandi riserve energetiche da sfruttare in sport di resistenza.

Chi per forza di cose è obbligato ad allenarsi a casa e vuole aumentare considerevolmente il volume dei propri muscoli, allora non potrà proprio fare a meno di acquistare dai negozi specializzati o direttamente da Internet le panche multifunzione.