Partenza per Santo Domingo? Alcune informazioni utili

Probabilmente la destinazione della quale parliamo oggi è una delle cosiddette “mete da sogno”, ovvero destinazioni che rimangono nel cuore e lasciano il segno per la loro bellezza naturale, i loro paesaggi e la loro cultura così diversa dalla nostra e così affascinante.

Di quale posto parliamo? Ma di Santo Domingo, capitale della Repubblica Domenicana!

Così se state progettando di trascorrere le prossime vacanze a Santo Domingo, ecco alcune informazioni che certamente vi saranno utili.

La prima cosa da dire è che Santo Domingo si trova nella grande isola di Hispaniola, la quale risulta divisa in due stati, quello di Haiti e quello della Repubblica Domenicana appunto. Pur essendo attigui si tratta di due stati completamente diversi, in quanto Haiti è molto più legato alle tradizioni caraibiche, mentre Santo Domingo, e tutta la Repubblica Domenicana, sono maggiormente proiettati verso le tradizioni e le usanze occidentali che sono state importate in questo territorio dai colonizzatori, soprattutto dagli spagnoli.

Santo Domingo è, come detto, la capitale della Repubblica Domenicana, e concorre con altre città, come L’Avana e San Juan, al titolo di città coloniale più bella del mondo. Santo Domingo è una destinazione adatta a qualunque tipo di turista, in virtù della sua ottima organizzazione ricettiva; qui potrete trovare lussuosi hotel, magnifiche spiagge ottimamente attrezzate, discoteche per il vostro divertimento notturno, night club, e una serie di strutture per praticare qualunque tipo di sport, dal tennis all’equitazione passando per le immersioni e lo snorkeling.

Ma Santo Domingo è anche piena di itinerari storici e di percorsi naturalistici che vi porteranno alla scoperta delle bellezze della città e dei suoi angoli più segreti.

Per quanto concerne il livello qualitativo Santo Domingo può certamente essere annoverata tra le destinazioni di lusso, sebbene i suoi prezzi siano assolutamente a buon mercato. Proprio per tale ragione numerosi turisti, soprattutto europei e americani, la scelgono come meta delle proprie vacanze.

Per quanto concerne il periodo migliore per recarsi a Santo Domingo, ottimi sono i mesi estivi quando le temperature si aggirano tra i 23 e i 27 gradi. Sconsigliato invece ottobre e giugno, che sono i mesi più piovosi dell’anno.

Per quanto concerne le attrazioni vi consigliamo di vedere Boca Chica, un magnifico litorale di sabbia bianca e finissima circondata dalla barriera corallina, e la Casa de Capo, ovvero un complesso di lussuose ville e di locali d’elite.

Comments

comments